L'Italia vista con gli occhi degli italiani

Braccia prestate all’agricoltura » … e le piante stanno a guardare

Dopo la prima fase di pianificazione si comincia fare sul serio, eliminando le erbacce e zappando. Il lavoro è faticoso, ma l’entusiasmo e il clima favorevole lo rendono piacevole. Lattuga, cavoli e carciofi sono i primi testimoni – dall’interno di una cassetta –del mutamento che sta avvenendo. Alcune persone che passeggiano con i cani, si fermano ad osservare e a domandare quale sia lo scopo di tanta attività. Molti commentano: “Resisterà poco, qui ci passano i cani…” e a poco sembrano valere le rassicurazioni sul posizionamento di una recinzione per proteggere l’orto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.