L'Italia vista con gli occhi degli italiani

A Monaco sulle tracce degli italiani » Il suono dell’acqua

La fontana Erich Shulze è uno dei tesori nascosti della capitale bavarese. È opera delo scultore di Monaco Albert Hien e si trova in uno spiazzo pedonale accanto alla Rosenheimerstrasse, dove ci sono gli uffici della GEMA (l’equivalente tedesco della nostra SIAE e fondata da Erich Sulze) e il centro culturale Gasteig, sede di biblioteche, sale da concerto e del Richard Strauss Konservatorium. La fontana – che sintetizza in maniera simbolica il fatto che il quartiere sia legato alla musica – è una particolare fusione di tre strumenti: un pianoforte a coda senza coperchio, una tuba e, dopo che il corso dell’acqua scorre sotterraneo, un terzo strumento a fiato al centro di un cortile a pochi passi. I due spazi sono estremamente tranquilli e chi vuole leggere un libro per piacere o per studio si accomoda sulle panchine. La forma particolare della fontana e la calma del luogo lo hanno reso anche un’area ideale per i genitori che portano i bambini a giocare all’aperto.

Annunci

I commenti sono chiusi.