L'Italia vista con gli occhi degli italiani

Il lato oscuro del carnevale di Venezia » Seduzione velata

Maschera, seduzione, Venezia

Simboli di duplicità, le maschere contribuivano a creare un personaggio diverso dal portatore, una figura libera, senza remore né colpe. Questa identità sospesa tra finzione e realtà attraeva lo straniero e ai suoi occhi rappresentava la natura stessa degli italiani: sensuali, appassionati, indolenti, imbroglioni; dei “romantici briganti” appunto.

Annunci

I commenti sono chiusi.